Workshop: la fotografia stenopeica

Il prossimo 2 Dicembre, presso la Galleria Sacchi, Moreno Purgatori e Roberto Lavini, terranno un nuovo workshop dedicato alla fotografia stenopeica, “La Macchina col Buco”.
Pochi sono disposti a credere che una comune scatola di legno possa essere una macchina fotografica capace di produrre immagini di qualità artistica; infatti fotografare senza avere un preview digitale rappresenta una riscoperta dell’immagine in quanto tale.
Il workshop prevede il seguente programma:
innanzitutto ogni partecipante avrà a disposizione una fotocamera stenopeica Lucilla 669 e rullo di pellicola in formato 120; dopo una breve istruzione su uso, caricamento della pellicola e scatto, si andrà in esterno con la tabella delle esposizioni e la reflex per misurare l’esposizione e immortalare la situazione.
Lo step successivo prevede sviluppo, arresto, fissaggio e risciacquo delle pellicole ottenute, per poi stampare gli scatti più significativi.
L’evento si concluderà con analisi e riflessioni sul lavoro svolto. I posti liberi sono solo 10 con una quota d’iscrizione di 25€ a persona.